APLF Leather & Materials+, prevale la qualità mentre il mercato cerca equilibrioBuoni risultati per la fiera di Hong Kong nonostante le fatiche del settore. Ancora meglio le prospettive per la prossima edizione per cui molti espositori hanno già confermato la partecipazione.

Apr 12, 2018
Posted in: , Fiere

d1m_0006In un mercato che soffre l’eccesso di offerta di grezzo di pellami accompagnato all’affievolirsi della domanda di pelle finita (ne è in gran parte causa l’abuso di tomaie in sintetico destinate alle sneaker di grande successo) l’evento fieristico APLF Leather & Materials+, tenutosi dal 14 al 16 marzo scorsi, si è chiuso con un buon successo.

_mg_0302Lo ha descritto così Perrine Ardouin, Direttrice di APLF: “Siamo molto soddisfatti di quanto accaduto nel padiglione dedicato alla pelle. Ottima affluenza e, soprattutto, ottima qualità dei visitatori che hanno animato le contrattazioni con gli espositori. Tra i temi più caldi, quello della sostenibilità sembra riscuotere il maggior successo. Abbiamo verificato anche un buon riscontro rispetto alla presenza di alcune macchine dedicate al mondo della pelle e possiamo confermare che la loro presenza è assicurata anche in futuro”.

La fiera, che come sempre si è svolta ad Hong Kong, ha occupato più di 25 mila mq dell’Hong Kong Convention and Exhibition Centre ospitando 25 collettive provenienti da 21 differenti paesi, e 94 nuovi espositori, tra cui 5 nuove aziende dal Sudan, che per la prima volta si affacciano sul panorama internazionale.
Tra i Paesi meglio rappresentati l’Italia ha occupato la piazza d’onore con 159 espositori, seguita da Cina (148) e a grande distanza India (65) e Brasile (43).

d1t_0241

_mg_0301Secondo il Direttore di APLF, Michael Duck, buona parte del successo della manifestazione si deve allo spostamento delle date che “lontane dalle festività pasquali (e sarà così anche in futuro) hanno anche permesso di trovare voli e hotel con più facilità e a prezzi concorrenziali”.

E se la pelle presenta qualche indicatore di sofferenza, l’economia mondiale pare lanciare segnali positivi:

Il PIL mondiale che ha segnato un buon +3,7% nel 2017 dovrebbe mantenersi positivo anche quest’anno - sottolinea Michael Duck - e, secondo il report di Bain & Co, le vendite in Cina di beni di lusso dovrebbero attestarsi sui buoni risultati ottenuti lo scorso anno: +20%. Ci si aspetta che l’economia indiana cresca del 7,5%, mentre, anche guardando ad Occidente, i dati sembrano migliorare: la fiducia dei consumatori in USA ed Europa pare in crescita e il PIL del Vecchio Continente si è rivelato il migliore dell’ultima decade. L’inflazione e gli interessi dei paesi industrializzati rimangono bassi incentivando i consumi… il quadro, quindi, sembra volgere al meglio.

Cosa ci si aspetta per la prossima edizione di APLF Leather & Materials+ (dal 13 al 15 marzo 2019)? “Ottimi risultati, visto che le prenotazioni - aperte per la prima volta già durante la fiera - rischiano a breve di portarci a non avere più posti disponibili”, ha concluso Perrine Ardouin.

APLF AWARDS

Interessanti e variegate le proposte presentate durante APLF, tra cui le premiate con gli APLF Award in diverse categorie.

tannery_pechodo

Smart Upcycling of Waste Leather - Tannerie Pechdo (Francia)

Le pance bovine vengono, solitamente scartate, vengono riciclate e conciate in pelle di alta qualità per indumenti e guanti.

kinuya

Techno-Craft Award - Kinuya (Giappone)

La tradizione della pelle conciata al vegetale "Tokushima Blue Leather”, che risale a oltre 600 anni fa, è ripresa e attualizzata con cura.

axa_leather_goods

Best Fashion Leather Line - AXA Leather Group (India)

Una gamma ampia e coerente di pellami ideali per varie applicazioni moda. Menzione particolare per la linea “tessuta" di pelli colorate e grafiche.

futura

Best New Leather - Futura Leathers (Italia)

Una proposta per arredamento interessante e audace, in cui stampe e motivi vengono serigrafati su pelli bovine poi ristrette a caldo per creare un effetto broccato.

Potrebbe interessarti anche
Simac Tanning Tech

Simac Tanning Tech

Simac Tanning Tech ha fatto l’exploit: la tre giorni dal 20 al 22 febbraio 2018 a FieraMilano ha chiuso un consuntivo di tutto rispetto, registrando +18% di visitatori ed un notevole incremento anche nelle presenze estere (+19%).

Milano Unica presenta “Nations to Nations” unione di culture e tradizioni

Milano Unica presenta “Nations to Nations” unione di culture e tradizioni

L’evento dedicato alle tendenze A/I 2019-20 anticipa l’appuntamento del 10-11-12 luglio a Fiera Milano Rho

Première Vision: business, ispirazione e esperienze

Première Vision: business, ispirazione e esperienze

Première Vision Paris si conclude con un consuntivo di 54.500 visitatori provenienti da 120 diversi paesi che premia le innovazioni proposte dalla fiera, la bontà del progetto di rinnovo degli spazi e dei forum, assieme al successo del Wereable Lab & Shoe Manufacturing.