Bonus pubblicità 2018: credito di imposta sugli investimenti pubblicitariIl 5 dicembre 2017 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge 4 dicembre 2017 n.172 di conversione del decreto […]

Gen 25, 2018
Posted in: , Mercati

Il 5 dicembre 2017 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge 4 dicembre 2017 n.172 di conversione del decreto legge 16 ottobre 2017 n.148, che prevede un credito d'imposta sugli investimenti pubblicitari incrementali programmati ed effettuati sulla stampa (quotidiani e periodici, locali e nazionali, anche on line) e sulle emittenti radio-televisive locali, analogiche o digitali.

Il contributo è concesso alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali, e consiste in un credito d'imposta pari al 75% del valore incrementale degli investimenti pubblicitari effettuati (rispetto al periodo di imposta precedente), elevato al 90% nel caso di microimprese, piccole e medie imprese e start up innovative, nel limite massimo complessivo di spesa stabilito.

Per fruire del credito serve anche che il valore degli investimenti pubblicitari superi almeno dell’1% gli analoghi investimenti effettuati sugli stessi mezzi di informazione l’anno prima.

Contattaci
  • You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.
  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.
Potrebbe interessarti anche
Dove va la calzatura mondiale

Dove va la calzatura mondiale

Un anno senza particolari scossoni per la calzatura mondiale il 2017, ma con qualche piccola sorpresa e un continuo ribilanciamento tra Oriente ed Occidente, è quello delineato dal rapporto “World Footwear Yearbook 2018” promosso da Portoguese Shoes.

L’armadio infinito di DressYouCan

L’armadio infinito di DressYouCan

Il racconto di Caterina Maestro, fondatrice dello show room milanese dove è possibile affittare e condividere la moda dei propri sogni.

Calzatura italiana, avvio tiepido nel 2018

Calzatura italiana, avvio tiepido nel 2018

Dopo aver archiviato un 2017 con indicatori moderatamente positivi, ma sufficienti a far sperare in una inversione di tendenza, l’Assemblea Nazionale della Calzatura affronta la delusione di un primo trimestre 2018 con il freno tirato e guarda al ricambio generazionale delle aziende.