Lineapelle New York conferma l’interesse dei buyer USA per i materiali italianiCon 1300 visitatori, la fiera chiude in positivo e conferma gli Stati Uniti come mercato di riferimento per la pelle italiana

Ago 02, 2017
Posted in: , Fiere

lineapelle_july2017-1Lineapelle New York si è tenuta al Metropolitan Pavilion dal 18 al 19 luglio 2017. Gli espositori sono stati 120 (+20% rispetto alla precedente edizione), mentre i visitatori hanno toccato quota 1300, numeri che consolidano il successo dell’evento fieristico.
Dati importanti, che consolidano gli Stati Uniti come mercato di riferimento per la pelle italiana, in cui i clienti vanno seguiti con attenzione e sensibilità.
Il mercato statunitense sta attraversando una fase incerta, caratterizzata da un calo nelle vendite e da un forte nervosismo sul fronte del retail, mentre brand storici si trovano ad affrontare problemi finanziari.
Ciò nonostante, la fiera ha visto confermato l’interesse concreto dei buyer americani per i materiali italiani. Particolare interesse è stato mostrato dai visitatori per gli articoli in grado di differenziare i loro accessori e conferire loro unicità, con una spiccata attenzione ai prezzi.
Le tre Presentazioni Stilistiche a cura del Comitato Moda Lineapelle tenutesi durante la fiera sono andate sold out. I trend per l’inverno 2018-19, raccolti sotto il nome di Maps, indicano il successo di materiali basici e di qualità dai quali nasceranno sviluppi coraggiosi, eccentrici e opulenti, per una stagione caratterizzata da un’inconsueta evoluzione cromatica. Forte l’accento sul tono emozionale delle proposte moda, grazie a giochi di opacità, particolari esperienze tattili, lucentezze e perlature delicate.
Il prossimo appuntamento con Lineapelle New York sarà dal 31 gennaio al 1 febbraio 2018, sempre al Metropolitan Pavilion.

lineapelle_july2017-2

Potrebbe interessarti anche
APLF Leather & Materials+, prevale la qualità mentre il mercato cerca equilibrio

APLF Leather & Materials+, prevale la qualità mentre il mercato cerca equilibrio

Buoni risultati per la fiera di Hong Kong nonostante le fatiche del settore. Ancora meglio le prospettive per la prossima edizione per cui molti espositori hanno già confermato la partecipazione.

Obuv sotto le attese

Obuv sotto le attese

La quattro giorni della calzatura medio-fine e alta a Mosca, non ha soddisfatto a pieno le aspettative della vigilia, registrando affluenza in calo e una grande attenzione ai prezzi da parte dei compratori.

Simac Tanning Tech

Simac Tanning Tech

Simac Tanning Tech ha fatto l’exploit: la tre giorni dal 20 al 22 febbraio 2018 a FieraMilano ha chiuso un consuntivo di tutto rispetto, registrando +18% di visitatori ed un notevole incremento anche nelle presenze estere (+19%).