Loved by All – The Story of Apa SherpaDopo i numerosi riconoscimenti e premi vinti ai film festival internazionali, è disponibile sul canale Vimeo di Sherpas Cinema, l’incredibile cortometraggio “Loved by […]

Giu 12, 2018
Posted in: , Non categorizzato

loved1

Dopo i numerosi riconoscimenti e premi vinti ai film festival internazionali, è disponibile sul canale Vimeo di Sherpas Cinema, l’incredibile cortometraggio “Loved by All – The Story of Apa Sherpa”. Apa Sherpa detiene un record straordinario: ha scalato il Monte Everest ventuno volte. Questo incredibile primato mette in secondo piano la dura realtà che si cela dietro a una delle imprese alpinistiche più pericolose ed estenuanti del mondo. Cresciuto nella remota regione del Khumbu, in Nepal, Apa è stato costretto ad abbandonare gli studi per iniziare a lavorare come portatore all’età di dodici anni.

 

Il suo sogno di diventare un dottore s’infranse per sempre. Questa è un destino fin troppo comune per gli sherpa nepalesi e che Apa oggi prova a cambiare grazie al proprio progetto Apa Sherpa Foundation che istruisce i giovani nepalesi con la convinzione che i loro “sogni possano realizzarsi solo attraverso l’educazione e la conoscenza”.

 

screen-shot-2018-06-12-at-17-43-25

 

 

 

 

Watch the full movie: bit.ly/apasherpa

Potrebbe interessarti anche
Con Appleskin, le sneaker Khriò D+ sostenibili  e circolari

Con Appleskin, le sneaker Khriò D+ sostenibili e circolari

In principio c’è stata l’Orange Fiber adottata da Ferragamo per una capsule collection di accessori. Poi, l’impulso della moda sostenibile ha dato il via a molti altri progetti che sfruttano le potenzialità delle fibre biologiche: è il caso di D+ di Khriò.

G-SHOCK : l’orologio indistruttibile compie 35 anni

G-SHOCK : l’orologio indistruttibile compie 35 anni

Quanti orologi si devono distruggere prima di crearne uno indistruttibile? La formula vincente viene dal Giappone e porta il nome di G-shock.

Mr. Trump: stiamo arrivando!

Mr. Trump: stiamo arrivando!

All’UITIC – Congresso Mondiale dei Tecnici della Calzatura di Porto, Alberto de Castro avvisa il presidente americano che la calzatura portoghese sta puntando al mercato del Nord America.