Première Vision: business, ispirazione e esperienzePremière Vision Paris si conclude con un consuntivo di 54.500 visitatori provenienti da 120 diversi paesi che premia le innovazioni proposte dalla fiera, la bontà del progetto di rinnovo degli spazi e dei forum, assieme al successo del Wereable Lab & Shoe Manufacturing.

Mar 29, 2018
Posted in: , Fiere

Il pubblico di professionisti del settore fashion ha premiato la formula rinnovata di Première Visione con l'entusiastica adesione all'evento che si è svolto dal 13 al 15 febbraio presso Paris Nord Villepinte. E' piaciuta la selezione che, con 1.725 aziende (+1,6% premier-vision-8rispetto a febbraio 2017) con le collezioni di filati, tessuti, pelle, design, accessori e abbigliamento per la estate 2019 ha attirato il consenso dell'industria fashion internazionale che a Parigi ha potuto trovare l'intera filiera delle forniture. Ma sono piaciuti anche il nuovo layout delle mostre, con gli stand disegnati dal designer Ora Ito, e quello dei forum di informazione. Il pubblico ha approvato anche l'espansione del Wearable Lab e il debutto dello spazio Bag&Shoe Manufacturing dedicato ai mercati della pelletteria e calzatura, nonché i riflettori puntati sui rari know how della Maison d'Exceptions.
“Questa edizione mostra il suo appeal continuato e ineguagliato per il settore – commenta la nota di chiusura dell'evento – confermando l'altopremier-vision-4 livello della qualità e registrando un lieve declino nei numeri di afflusso (-3% rispetto a febbraio del 2017) che segue però due successive edizioni segnate dalla crescita”.
Tra i contenuti della manifestazione, ha avuto grande risalto il programma di conferenze e seminari dedicati alle varie tematiche del settore, tra cui la conferenza dedicata alle forniture globali tenuta da IFM, la master class Smart Creation dedicata alla moda responsabile tenuta da Bluedesign, la preview della esposizione dedicata alla Martin Margiela realizzata dal Museo Galliera, la mostra “Dr. Martens revisited by Eugène Riconneaus”... occasioni per il pubblico di confronto e di networking.
Il rinnovamento e l'innovazione di Première Vision Paris hanno quindi consacrato la manifestazione come luogo privilegiato di business, ispirazione e esperienze.

Potrebbe interessarti anche
Desma: orizzonte futuro

Desma: orizzonte futuro

Innovazione, confronto con i partner e la clientela, scambio di idee: per due giorni la Desma House Fair è stata il centro dell’ndustria della calzatura globale archiviando numeri da record: 780 visitatori professionali, da sei continenti, e 54 espositori.

MFF: pubblico sempre più internazionale

MFF: pubblico sempre più internazionale

Oltre 15mila visitatori hanno affollato i corridoi di “Fairyland for Fashion” evento organizzato da Messe Frankfurt France-MFF e dedicato all’intera industria della moda, coi saloni Apparel Sourcing, Avantex, Leatherworld, Shawls&amp, Scarves, Texworld e Texworld Denim Paris, dall’11 al 14 settembre a Parigi-Le Bourget.

Lineapelle, ispirazione per l’industria della moda

Lineapelle, ispirazione per l’industria della moda

Lineapelle chiude la sua 95.ma edizione, dal 25 al 27 settembre a FieraMilano, con visitatori in aumento, una più decisa internazionalità e sottolineando la sua leadership globale.