Riri si espande e punta sulla luceNuove acquisizioni per il noto gruppo di cerniere e bottoni che puntano a migliorare la capacità produttiva. La prossima SS19, invece, punta tutto sulla luminosità.

Mar 08, 2018
Posted in: , Mercati , News

handsIl Gruppo Riri, leader nella produzione di cerniere e bottoni, si distingue da sempre per l’ampiezza della gamma prodotti e per l’unicità dell’offerta grazie ai tre marchi che lo costituiscono (Riri, Meras, Cobrax).
Con il prezioso supporto dei suoi attuali azionisti del Fondo Gilde Buy Out Partners, Riri consolida ulteriormente investendo sul rafforzamento e l’incremento del proprio processo di crescita e di sviluppo.

La prima operazione riguarda l’acquisizione del 100% delle quote di MR Plating SA, azienda svizzera specializzata in trattamenti galvanici e già partecipata dal Gruppo. Con un piano d’investimento di tre anni, il Gruppo Riri mira a un significativo consolidamento dell’offerta per mezzo di un importante incremento della capacità produttiva.

Inoltre, il Gruppo Riri ha acquisito anche SPM Pressofusione S.r.l., azienda di Palazzolo Sull’Oglio (BS) specializzata nella pressofusione di Zama. SPM diventerà il centro di eccellenza per la realizzazione di stampi e per tutte le attività di pressofusione.

shadows_mg_3334La luce, invece, con la sua moltitudine di sfumature, valori simbolici e significati, rappresenterà il fulcro della nuova collezione del Gruppo Riri per la stagione SS19. Una collezione molto colorata, in cui vengono utilizzati ben 30 diversi colori che tendono, chiaramente, verso sfumature calde.
Sono tre i concept creativi che esplorano il mondo della luce e delle sue molteplici interpretazioni: RISE, ZENITH e SHADOWS.

rise_mg_3325

Riri S.a. http://www.riri.com

Riri S.p. nasce nel 1936 a Mendrisio. Nel 2001 l’azienda sfida il mercato con la tecnologia e lancia la nuova linea […]

Potrebbe interessarti anche
Dove va la calzatura mondiale

Dove va la calzatura mondiale

Un anno senza particolari scossoni per la calzatura mondiale il 2017, ma con qualche piccola sorpresa e un continuo ribilanciamento tra Oriente ed Occidente, è quello delineato dal rapporto “World Footwear Yearbook 2018” promosso da Portoguese Shoes.

L’armadio infinito di DressYouCan

L’armadio infinito di DressYouCan

Il racconto di Caterina Maestro, fondatrice dello show room milanese dove è possibile affittare e condividere la moda dei propri sogni.

Calzatura italiana, avvio tiepido nel 2018

Calzatura italiana, avvio tiepido nel 2018

Dopo aver archiviato un 2017 con indicatori moderatamente positivi, ma sufficienti a far sperare in una inversione di tendenza, l’Assemblea Nazionale della Calzatura affronta la delusione di un primo trimestre 2018 con il freno tirato e guarda al ricambio generazionale delle aziende.