Nuove ispirazioni per Tessitura Attilio ImperialiTessitura Attilio Imperiali e il marchio Segre Schieppati, insieme per una nuova collezione tessile autunno/inverno 18/19. Trova compimento il progetto tele Contemporanee.

Ott 04, 2017

collezio1Dopo la concessione della licenza dello storico marchio milanese “Segre Schieppati”, avvenuta a inizio 2017, Tessitura Attilio Imperiali propone, a Milano, la nuova collezione tessile per calzatura e accessori, in occasione dell’edizione di ottobre di Lineapelle. Per lo sviluppo del progetto stilistico, oltre all’utilizzo degli storici tessuti “basic” di Tessitura Attilio Imperiali - come i rasi ed i velluti - sono state impiegate materie del brand milanese come la tela olona, i denim ed i classici storici. Un mix perfetto tra materiali destinati a fasce e categorie merceologiche differenti.

Materie glamour e sportswear sfociano in un’unica collezione. Le due realtà si fondono, si contaminano nel gusto, sempre nel rispetto della tradizione, dando vita a tessuti e motivi creativi in linea con i trend.

Estremi opposti che vogliono sentirsi molto vicini: questo il principio su cui poggia il tema di collezione. Perfezione ed imperfezione, lucido e opaco, naturale ed artificiale si attraggono.

collezio2L’azienda si è affidata alla sapiente guida di Antonella Bertagnin - ricercatrice e trend setter di Lineapelle - per sviluppare una collezione divisa in quattro temi che, oltre a proporre una gamma colori tendenza, punta su finissaggi, lavorazioni e stampe che vanno ad arricchire la vasta gamma di articoli già presenti in catalogo.

Ricerca ed innovazione sono le nuove linee guida di Tessitura Attilio Imperiali, senza dimenticarsi la tradizione:

· I naturali fra lane e materiali invecchiati come il raso, velluti a pelo alto ed agugliature.

· Materiali gonfi, tondeggianti, imbottiti: texture tridimensionali entrano prepotentemente all’interno della collezione.

· Importante è anche l’aspetto tecnico, per esempio l’impermeabilizzazione dei materiali proposti.

· Prepotente è il mondo del denim. Con cangianze, luminescenze smerigliature effetti sovra tinti.

· Materiali che giocano con il tema Casual e con i concetti del maschile/femminile.

· Iper decoro, esagerazione e opulenza, a cui le passerelle si sono molto affezionate, rappresentano altri temi molto caldi.

· Ritorno dei disegni legati ai ricami e alle tappezzerie antiche. Nuovi velluti a coste stile anni ’70.

· Sperimentazione di flock e ricami con ciniglia.

· Le lamine, infine, coronano la collezione con un gusto tecnologico. Effetti polvere di stelle su velluti serici.

· Giochi di neri per articoli luminosi “total black”. Un rock barock per texture potentemente moderne dal facile utilizzo.

“Tele contemporanee”

tele1Il progetto di Tessitura Attilio Imperiali nato a febbraio 2017 per suggellare la nuova unione fra Imperiali e Segre, si avvia verso il tramonto, non prima, però, di aver vissuto la sua fase clou proprio in occasione dell’evento fieristico Lineapelle.  I 4 giovanissimi artisti (Marcella Ballarin, decorazioni con doodle e lettering; Benedetta Bertolini, illustrazioni a collage; Richard Blackstar, romanticismo dark; Marzia Nais, stile fiaba underground), presenteranno le proprie opere nel corso della manifestazione fieristica, insieme ai prodotti finiti (scarpe e borse) che hanno preso vita ispirandosi ai loro mood.

 

Tessitura Attilio Imperiali S.p.A. http://www.attilioimperiali.it

La nascita della moderna azienda risale al 1961 quando viene avviata un’attività autonoma per la produzione di tessuti da sposa […]

Potrebbe interessarti anche

No related news to show at this time