La moda è, infatti, uno dei settori che più utilizza le risorse naturali ed umane del nostro pianeta e, per questo motivo, necessita sempre più urgentemente un rinnovamento nelle materie prime e nei processi produttivi. L’argomento è complesso poiché la sostenibilità riguarda molti aspetti della produzione, molte componenti dei prodotti finiti, non solo i materiali per tomaia e suole, come si tende a pensare. Calzature e borse sono, infatti, difficili da smaltire alla fine del loro ciclo di vita e, per questo motivo, si deve prestare maggiore attenzione alla progettazione di questi prodotti, cercando di integrare materiali sostenibili all’interno di tutto il processo produttivo.

Centro Accessori S.p.A., azienda marchigiana impegnata da 40 anni nella fornitura di materiali e accessori per calzature e pelletteria, vuole ispirare i propri partner e dimostrare che la moda può essere sostenibile nelle materie prime e nei prodotti finiti e che può essere al centro di un’economia circolare a impatto ambientale ridotto. L’azienda è all’avanguardia in questo segmento di mercato e ha sviluppato la prima e più completa collezione di materiali eco-sostenibili del settore: il suo ufficio Ricerca e Sviluppo è, infatti, impegnato da oltre un anno nella creazione di componenti, lavorazioni e accessori innovativi, che siano in grado di soddisfare le esigenze di chi vuole produrre pelletteria e calzature seguendo i dettami della sostenibilità. Inoltre, la collaborazione con start-up internazionali permette all’azienda di esplorare e sviluppare nuove possibilità creative sostenibili per l‘industria della moda.
La “Conscious Collection” (Collezione Consapevole) presentata durante l’edizione di Lineapelle AW20-21 è frutto di questo lavoro e mette a disposizione dei partner dell’azienda un’ampia gamma di articoli che rispettano i principali temi della sostenibilità: Riciclaggio e Riciclabilità, Biodegradabilità, Biologicità. Con questa collezione Centro Accessori sostiene i 17 Sustainable Development Goals stabiliti dall’ONU e da realizzarsi entro il 2030. La gamma di articoli disponibile è molto ampia e comprende: materiali per rinforzi, tessuti per lavorazioni strobel, imbottiture, adesivi ecologici, zip, elastici, lacci, prodotti naturali per la rifinizione della pelle, materiali per imballaggio, nastri, passamanerie, piping, tessuti antiscivolo. Questi articoli sono disponibili in varie versioni: biodegradabile, riciclata o biologica/naturale.
Il vero fiore all’occhiello della “Conscious Collection” sono, tuttavia, i materiali proposti come alternativa a tessuti sintetici e pelle: tessuti e reti da filati interamente riciclati, tessuti a base di fibre naturali da agricoltura biologica, tessuti biodegradabili al 100%, sintetici a base di bambù, cactus, mela, pelle riciclata e foglie, utilizzabili come sostituti della pelle per borse, tomaie e fodere di calzature. Centro Accessori propone, inoltre, molti materiali riciclati destinati alla produzione di accessori personalizzati, idonei a sostituire materie prime come la plastica e i metalli, nonché lavorazioni sostenibili applicabili sui prodotti dei propri partner: serigrafie con inchiostri a base vegetale, ricami con filati riciclati, stampe con inchiostri atossici, tinture con pigmenti naturali.
“Lo scopo del nostro lavoro – afferma Alessio Castricini, Business Development Manager di Centro Accessori – è proporre soluzioni e materiali innovativi ai nostri clienti, affiancandoli nelle fasi di progettazione e produzione dei loro prodotti su scala globale. Per questo motivo abbiamo tradotto, per primi nel settore, il tema dell’ecosostenibilità in materiali, lavorazioni ed accessori tangibili, pronti all’uso, che permettano ai nostri partner di semplificare ed accelerare la loro transizione verso la produzione sostenibile che tutta l’industria della moda persegue.”