I cinque espositori brasiliani (Bolzano, Codina Peles, Courovale, Fuga Couros, e Nova Kaeru), in vista della partecipazione fieristica, hanno ricevuto il sostegno di Brazilian Leather – un progetto sviluppato dal Centro per l'industria conciaria brasiliana (CICB) e dall'Agenzia brasiliana per la promozione del commercio e degli investimenti (Apex-Brasil) teso a incoraggiare le esportazioni nazionali di pelle e cuoio.

Le aspettative sono alte se si valutano le parole di Letícia Luft, manager di Brazilian Leather: "L'ultima fiera a cui le nostre concerie hanno potuto partecipare in presenza e in prima persona attraverso il progetto è stata nel febbraio 2020. Ci saranno altre due grandi manifestazioni nel 2021 (ANPIC, in Messico, e ACLE, in Cina), e siamo pronti per il fitto calendario del 2022. Lineapelle, a Milano, sarà una pietra miliare in questo nuovo ciclo di fiere per tutto il mercato in cui cercheremo di mettere la pelle brasiliana sotto i riflettori", dice Letícia Luft, manager di Brazilian Leather.

Diverse sono le strategie introdotte dal progetto Brazilian Leather: incoraggiare la partecipazione delle concerie alle principali fiere mondiali legate al settore e le missioni commerciali volte a rafforzare le relazioni tra i fornitori brasiliani e gli acquirenti di altri paesi.

Per saperne di più: www.brazilianleather.com.br