Se, come chi scrive, ne possedete almeno un paio, sapete che mantenerle sempre pulite non è un affare da poco: spesso infatti la tomaia, ma anche le suole e le sponde si imbrattano e acquisiscono un look spento e sciupato.

Riportarle al look iniziale ora è facile grazie a Clean2Go, un nuovo prodotto brevettato per mantenere le scarpe pulite senza dover sfregare le superfici e senza l’uso di nocivi additivi chimici. Sviluppato dal team di ricerca di T. Oesterwinter GmbH & Co. KG in Bielefeld, Germany, Clean2Go è un liquido che lavora non su base chimica, ma fisica, ed è assolutamente sostenibile. “L’applicazione del liquido genera un micro-terremoto – spiega Matthias Oesterwinter manager tecnico della società– le bolle di 200 nanometri si spostano fino a 8000 volte al secondo muovendosi sotto lo sporco dopo la spruzzatura e lo spingono verso l’alto. Così lo sporco deve semplicemente essere rimosso e… fatto! Questo sistema, inoltre, offre anche una protezione dallo sporco simile all’impregnazione. E meglio: Clean2Gp è privo di etichette e testato da Dermatest® con un’ottima compatibilità cutanea: non contiene alcooli aggressivi ed infiammabili come  l’alcool isopropilico, così si può anche strofinarlo sul viso come un detergente cosmetico”.