Progettare e realizzare prodotti che alimentino un domani sano, equo e sostenibile è possibile attenendosi alla versione 4.0 dello standard Cradle to Cradle, lo strumento più ambizioso e attuabile mai realizzato, che definisce un prodotto in termini di sicurezza, circolarità e responsabilità ambientale e sociale: un prodotto “Made for Tomorrow”.

Sviluppato attraverso un processo multi-stakeholders informato da esperti in materia tecnica, leader di produttori, assessors indipendenti, rappresentati di mercato e gruppi di consulenza tecnica, riflette i progressi significativi del percorso di conoscenza e apprendimento di realizzazione di prodotti dall’impatto positivo condotto da Cradle to Cradle in oltre dieci anni di attività: “La certificazione Cradle to Cradle è considerato lo standard più affidabile, avanzato e scientificamente dimostrato a cui ricorrere per la progettazione e produzione di prodotti che massimizzino la salute e il benessere delle persone e del nostro pianeta-, ha affermato Peter Templeton, presidente e CEO dell'Istituto. – La quarta versione di Cradle to Cradle Certified si basa su questa eredità. Dotando brand, rivenditori, designer e produttori di linee guida attuabili e best practices, si scelgono materiali più sicuri, si promuovono innovazioni significative e si creano prodotti, sistemi e modelli di business che hanno un impatto positivo sugli esseri umani e sull'ambiente oggi e nel futuro".

In particolare, Cradle to Cradle Certified Version 4.0 è un framework completo che consente alle aziende di intervenire con priorità in cinque aree: salute dei materiali; circolarità del prodotto; aria pulita e protezione del clima; gestione acqua e suolo; equità sociale:, definendo “una serie ambiziosa di requisiti praticabili che guidano le aziende a fare scelte più sicure sui materiali e creare prodotti e processi intenzionalmente circolari, e farlo in modo giusto ed equo, spingendosi oltre la conformità con regolamentazione all'innovazione e alla leadership" commenta la Dr.sa Susan Klosterhaus, Vice Presidente di Scienza e Certificazione, il cui team ha guidato lo sviluppo del nuovo standard.

Per informazioni e approfondimenti: http://c2ccertified.org/get-certified/cradle-to-cradle-certified-version-4.