L'incertezza e l'impatto del Coronavirus su tutto il mondo ha spinto A.E.C., ente organizzatore di FuturModa, a sospendere l'edizione di ottobre: “Una decisione sofferta che abbiamo preso dopo aver valutato il progresso della crisi sanitaria nel mondo ed aver consultato la maggior parte delle imprese espositrici. – commenta Alvaro Sanchez Concellon, direttore generale di FuturModa – Siamo coscienti di quello che significa per il nostro settore, sia a livello economico, sia commerciale, in un momento tanto difficile che sta attraversando la nostra industria: cominceremo già a settembre a lavorare per preparare l'edizione di marzo 2021 sperando di poter contare sulla massima partecipazione di espositori e visitatori”.

L'appuntamento con la fiera internazionale per gli accessori, componenti e macchinari per i settori calzatura e pelletteria è fissato quindi dall'10 al 11 marzo 2021 ad Elche, Spagna, per la presentazione delle collezioni Primavera Estate 2022. Date che, nell'intento degli organizzatori, dovrebbero garantire una presenza internazionale e in linea con l'ultima edizione del 2019 che aveva registrato la presenza di 7000 visitatori e 435 espositori da tutto il mondo.

A marzo 2021 la fiera spagnola riconfermerà il suo format che prevede accanto all'esposizione i seminari per la presentazione delle tendenze moda per la PE2022.