I lavori di costruzione della “Fabbrica del futuro” di Desma procedono secondo i piani: a soli quattro mesi dalla cerimonia di inaugurazione del cantiere, la struttura portante è stata completata. “Tutto procede come da programma, sia in termini di tempo che di costi”, ha dichiarato l’amministratore delegato di DESMA, Klaus Freese, che aggiunge: “Iniziamo ad affrontare i lavori interni e prevediamo di trasferirci nel nuovo edificio entro la fine dell’estate 2020”.
La “Fabbrica del futuro” è costituita da un complesso combinato destinato alla produzione (12.000 metri quadrati) e a tre piani di uffici (4500 metri quadrati). Il magazzino e il nuovo reparto di verniciatura saranno situati nell’edificio di produzione, dove si svolgerà anche l’assemblaggio preliminare e finale. Ospiterà anche lo showroom e il Centro di Innovazione dove verranno testati epresentati gli ultimi sviluppi tecnologici.
Il nuovo edificio ha lo scopo di ottimizzare i processi di produzione, aumentare l’efficienza e la produttività e fornire migliori condizioni di lavoro.