L'approccio tailoring dell'e-commerce Sumissura si estende dall'abbigliamento alla calzatura da donna, per offrire agli utenti il bello e ben fatto espressione dell'eccellenza artigianale a prezzi accessibili.

In pochi clik, in modo semplice ed intuitivo, le utenti possono disegnare sulla piattaforma le loro scarpe preferite in base alle loro misure e ai propri gusti, personalizzandole in ognuna delle loro componenti, dal design alla scelta dei materiali, dalle lavorazioni ai colori, dai lacci alle suole. Così, non solo la scarpa si adatterà perfettamente al piede della cliente, ma le permetterà anche di dare libero sfogo alla propria creatività. I modelli disponibili sono le classiche Oxford e derby, mocassini e penny loafer, stivaletti stringati o Chelsea boot, modelli eleganti ed evergreen realizzati da artigiani europei con materiali di alta qualità, pelle, scamoscio e tessuti made in Italy al 100%.

In consegna in appena 18 giorni dall'ordine, le calzature di Sumissura rappresentano una valida alternativa al fast fashion che fa riscoprire la qualità del “fatto a mano”, ma con un prezzo abbordabile. Un modello vincente che dall'abbigliamento si è esteso alla scarpa e che ha permesso a Sumissura, start up fondata nel 2013 da tre imprenditori allora ventenni, di arrivare in appena 8 anni ad un parco di 250 mila clienti e un team di oltre 60 persone al loro servizio.