Un plebiscito, quello che ha portato alla nomina di Leonardo Volpi, imprenditore della Conceria Volpi di Ponte Egola, alla presidenza del Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale. Il nuovo presidente raccoglie il timone da Simone Remi, che Leonardo Volpi ringrazia per aver “diretto il Consorzio per anni con ottimi risultati”, e sarà affiancato nel suo lavoro dai vice presidenti Massimo Boldrini e Paolo Testi.

“Il mio obiettivo come nuovo Presidente – afferma Leonardo Volpi – sarà portare avanti il progetto di promozione e di internazionalizzazione della pelle conciata al vegetale, intrapreso negli anni: questo sarà possibile soltanto attraverso il lavoro di squadra di tutto il Consiglio e degli associati. Per affrontare le battaglie che ci aspettano nel futuro prossimo dobbiamo continuare a collaborare come colleghi più che concorrenti”.

La cooperazione è quindi l'aspetto su cui vuole fare leva per uscire da questo momento particolare e per portare avanti ambiziosi obiettivi: “Questo credo sia lo spirito che ha permesso ad un gruppo di aziende guidate da imprenditori, amici da anni, di raggiungere importanti traguardi a livello internazionale, facendo sì che oggi il Consorzio Vera Pelle sia riconosciuto come punto di riferimento Italiano, e non solo, della Concia al Vegetale”.

Contestualmente alla nomina del nuovo presidente, sono stati eletti i consiglieri per il biennio 2021-22: Michele Battaglia, Manuel Casella, Andrea Ghizzani, Stefano Pinori, Paolo Quagli, Simone Remi, Martina Squarcini e Luca Tempesti.