La nuova tecnologia proprietaria messa a punto da Gruppo Mastrotto è in grado di rispondere alle esigenze del delicato periodo storico che stiamo vivendo, sviluppando un trattamento antibatterico e antivirale che garantisce elevati standard di sicurezza, riducendo quasi totalmente la presenza di batteri e virus sulle superfici.
Dopo numerosi test di laboratorio che ne hanno verificato l’efficacia, il Dipartimento di Ricerca e Sviluppo di Gruppo Mastrotto ha infatti ideato e sviluppato internamente e brevettato, un nuovo esclusivo trattamento che consente la non sopravvivenza di batteri e virus sui pellami, con un livello di protezione efficace al 99,9%. Una sorta di barriera, dunque, in grado di impedire la replicazione dei patogeni che dovessero eventualmente entrare in contatto con il pellame. Le superfici degli oggetti, infatti, specialmente quelli che vengono toccati e utilizzati da molte persone, possono essere contaminate da batteri e virus patogeni, trasformando l’oggetto in un vettore di contagio.
Il nuovo trattamento è applicabile a tutti i pellami attualmente prodotti da Gruppo Mastrotto che coprono ogni ambito di applicazione della pelle: calzatura, pelletteria, abbigliamento, arredamento, automotive aviazione, e nautica, con un ventaglio di impiego che riguarda sicuramente vari tipi di accessori, locali pubblici e lounge, complementi d’arredo e sedute e mezzi di trasporto.
«È per noi il coronamento di importanti sforzi ed investimenti effettuati nell’ambito della Ricerca e dello Sviluppo – dichiara Chiara Mastrotto, Presidente di Gruppo Mastrotto. Da sempre l’innovazione è un driver fondamentale per la nostra azienda».

Gruppo Mastrotto Style Department