Si è svolto lo scorso 25 e 26 maggio, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza, Premium Textile Japan (PTJ) Primavera/Estate 2022, organizzato da JFW – Fashion Week Organization, presso il Tokyo International Forum Exhibition di Tokyo, con un focus particolare sulla sostenibilità tessile. Dallo scorso anno, infatti, JFW promuove ‘JFW SUSTAINABLITY PROJECT’, il progetto nato con l’obiettivo di educare il pubblico al rispetto dell’uomo e dell’ambiente e promuovere uno sviluppo sostenibile. Molti gli espositori coinvolti nell’iniziativa, tra i quali:

KANEMASA KNITTING CO., realtà specializzata nella progettazione e produzione di tessuti e abbigliamento a maglia realizzati in fabbriche di economia circolare della prefettura di Wakayama. In occasione del Salone l’azienda ha presentato, in particolare, il suo SUVIN RECYCLE ORGANIC, un filato originale e 100% sostenibile, ottenuto mescolando gli scarti di cotone raccolti durante il processo di produzione e caratterizzato  da un cotone a fibra extra lunga di alta qualità. Tra le loro tecniche di finitura uniche ricordiamo anche la lavorazione MA , un particolare processo di lavorazione bespoke della resina che combina freschezza e una certa rigidità che conferisce una struttura woven-like touch.


SANYO SENKO, espositore storico di PTJ, è invece tra i maggiori produttori in Giappone di tintura indaco su larga scala, ma è anche una realtà da sempre impegnata in attività di sostenibilità e sviluppo green. In occasione della fiera ha presentato in particolare dei tessuti che utilizzano cotone organico, incluso un materiale innovativo realizzato in cotone e lino biologico e dal tatto ‘asciutto’ , così come tessuti con tintura botanica dalla superficie morbida e naturale.


PANOCO TRADING è invece un’ azienda specializzata in tessuti  realizzati al 100% in cotone grezzo biologico certificato a livello internazionale e prodotto in diverse importanti regioni tessili del Giappone. A Premium Textile Japan ha presentato tra le novità anche articoli in cotone grezzo di colore scuro e delicati tessuti con filati 90 e 120.


MEIRIN SENI, con sede a Fukui City, è invece  un’azienda specializzata nella produzione di tessuti in cellulosa rigenerata  come rayon, acetato, cupro. Nell’ambito del ‘JFW SUSTAINABLITY PROJECT’ ha proposto, tra gli altri prodotti, anche tessuti  sostenibili composti con acetato, rayon e cupro e caratterizzati da ordito composto di filamento e trama realizzata in fibra naturale.